Vincenzo Manes

Dynamo team Challenge: quando sport e solidarietà giocano di squadra

Messaggio di errore

Notice: Undefined variable: is_front in eval() (linea 2 di /home/evincenp/public_html/modules/php/php.module(80) : eval()'d code).

Durante il weekend del 26 e 27 maggio ha avuto luogo la Dynamo Team Challenge, un’iniziativa nata per raccogliere fondi in favore di Dynamo Camp, il primo progetto di terapia ricreativa in Italia dedicato ai bambini affetti da gravi malattie e alle loro famiglie.

La Team Challenge ha avuto origine nel 2013 con il nome di Dynamo Bike Challenge, una gara di gran fondo di bicicletta ideata in collaborazione con Federciclismo, e trae ispirazione da due eventi molto importanti a livello internazionale come la National Geographic Expedition e il Pan Massachussets Challenge. Le manifestazioni sono fondate sulla consapevolezza di quanto l’adesione dei partecipanti abbia dei risvolti determinanti a livello sociale, culturale e ambientale.

Le squadre

La manifestazione ha fatto registrare una crescita di anno in anno e nelle ultime edizioni si è aperta anche ad altri sport quali:

  • Tennis
  • Running
  • Sport legati ad attività Outdoor

La Dynamo Team Challenge, fin dalle prime edizioni, è stata caratterizzata dalla partecipazione di squadre di sostenitori e amici Dynamo che ogni anno partecipano alle attività. Tra le squadre aziendali sostenitrici presenti troviamo: Banca Generali, Bnp Paribas, Cisco Family&Friends, Enel, GSK & Friends, Invitalia, Novartis, SGB Humangest e Sky Sport.

Tra le squadre di amici di Dynamo Camp, segnaliamo invece: Sci Accademico Italiano, Stromboli per Dynamo, Ski Racing Team Silvaplana-Champfèr e La Tenda.

Le attività vengono svolte all’interno di Oasi Dynamo, 1200 ettari di terreno affiliati WWF e amministrati dall’omonima società agricola parte del progetto Dynamo.

I numeri

Negli ultimi 5 anni più di 2.200 persone hanno partecipato alla Dynamo Team Challenge per un totale di 7.300 donazioni e un guadagno netto di 820.000 euro, a cui vanno aggiunti quasi 500.000 euro di sponsorizzazioni.

La sesta edizione del 2018 si è chiusa con oltre 300.000 euro di raccolta fondi, di cui più di 70.000 euro di ricavi da sponsorizzazione. I 450 partecipanti, suddivisi in 37 squadre, in virtù dell’iscrizione alla manifestazione, hanno potuto trascorrere il weekend del 26 e 27 maggio all’interno del Dynamo Camp, per l’occasione riservato a loro.

Patrocinano l’evento il Coni e la Federciclismo, il media partner è Sky Sport.

Il presidente della Federciclismo, Renato Di Rocco, lavora a sostegno del Dynamo Camp fin dalla prima edizione. Questo il suo pensiero in merito: “Una realtà così dinamica che ha uno scopo così alto e che raccoglie, anno dopo anno sempre più consensi, è sinonimo di innovazione e cooperazione. L'intuito di Vincenzo Manes, fondatore di Dynamo Camp, e il suo team di lavoro meritano un sostegno ed i più sinceri complimenti. La Federciclismo in questa iniziativa si inserisce, anche quest'anno, dando il suo importante supporto e contributo: la granfondo organizzata dalla Federciclismo sarà spettacolare e da non perdere".

Infine, il vicepresidente di Dynamo Camp, Serena Porcari, spiega: "I nostri donatori si mettono in gioco con noi e con questo progetto per un intero week end hanno la possibilità di vivere il posto magnifico che è Dynamo Camp, immerso in un'Oasi naturalistica gestita con criteri di sostenibilità ambientale. Grazie a Coni e Federciclismo, al nostro fianco da anni. Grazie a Sky Sport, a tutti i nostri sponsor e grazie a tutti i partecipanti che sono arrivati da ogni Regione d'Italia".